Follow Me on Pinterest

Tuesday, October 2, 2012

The Old Dubai


Nel nostro primo intero giorno a Dubai decidiamo di esplorare la città vecchia, il piccolo villaggio di pescatori che ha dato origine a quella che è una delle città più cosmopolite e in fermento del pianeta. Sfidando i 40 °C iniziamo con un giro nello storico quartiere ristrutturato di Bastakiya a Bur Dubai, un labirinto di vicoli e torri del vento (i condizionatori del passato), piccoli musei (tra cui il museo della moneta, con una guida simpaticissima e ospitale), gallerie d'arte e laboratori di artigiani, probabilmente una passeggiata più piacevole di sera, sia per il caldo che per l'atmosfera! Proseguiamo con la visita del Dubai Museum, un museo bellissimo, con allestimenti ben fatti, che aiutano a capire meglio la storia di Dubai e la cultura araba, un museo pensato soprattutto per le famiglie secondo me, i bambini si divertono un sacco (in generale, a dispetto di quanto si possa pensare, Dubai è una meta ideale per un viaggio in famiglia, ci sono tantissime attività per i bambini e in effetti, se si pensa alla centralità del ruolo della famiglia nella cultura araba, questo aspetto di Dubai non dovrebbe sorprendere).

In our full first day in Dubai we decide to explore the old town, the small village of fishermen from which one of the most international and in motion cities in the world was born. Despite the 40 degrees we start visiting the historical area of Bastakiya in Bur Dubai, a labyrinth of small streets, wind towers (the air conditioners of the past), art galleries and craftsmen laboratories, probably a walk more pleasant in the evening, both for the temperature than for the atmosphere! We visit then the Dubai museum, a beautiful museum with great exhibitions which help to better understand the story of Dubai and the arabic culture, a very nice museum for families I think, kids have a lot of fun (generally, despite what you may think, Dubai is a perfect destination for a family trip, there are many activities for kids and actually, if you think about the central position of the family in the arabic culture, this particular aspect of Dubai shouldn't surprise you).












                                             a wind tower, the air-conditioned of the past

                                               a bus stop with air conditioned in Bur Dubai

Successiva tappa della giornata il Suq dei tessuti, sempre a Bur Dubai, una passerella di negozietti di tessuti dove, in mezzo a prodotti di scarso valore, è possibile trovare stoffe bellissime e dove è d'obbligo cimentarsi nella contrattazione dei prezzi! Prendiamo poi un abra per attraversare il Dubai Creek e spostarci a Deira, è il momento di farci travolgere dai colori e dagli odori del Suq delle spezie, acquistare dell'arabic tea e dei pistacchi per un piccolo spuntino ;) Il resto del pomeriggio lo trascorriamo visitando l'Heritage House, una storica abitazione appartenuta allo sceicco Ahmed bin Dalmouk, che ha anche costruito l'adiacente scuola Al-Ahmadiya, la più antica scuola di Dubai. Con le ultime energie rimaste, affrontiamo lo scintillio ipnotizzante del Suq dell'Oro animato al tramonto da gruppi di donne in abito tradizionale, per lo più mamme che acquistano oro per la dote delle figlie (per lo meno così ho letto sulla mia guida...)

Next stop of the day is the textile Suq in Bur Dubai, a catwalk of textile shops, where, among low quality prooducts, it's possible to find amazing stoles, and where contracting the prices is a must! We jump then on an abra to cross the Dubai Creek and reach Deira, it is the moment to lose ourselves among the colors and the smells of the Spice Suq, to buy arabic tea and pistachio nuts to eat along the way ;) We spend the rest of the afternoon visiting the Heritage House, an historical house owned to Sheik Ahmed din Dalmouk who also built the near Al-Ahmadiya school, the most ancient school in Dubai. With our last energies we face the hypnotizing sparkling of the Gold Suq, crowded with women in traditional dresses buying gold for their daughters'dowry (at least, that is what I read on my touristic guide...)














La giornata non è ancora finita, il sole ormai è tramontato, riprendiamo di nuovo l'abra per tornare a Bur Dubai e raggiungere, dall'altra parte del fiume una delle numerose barche-ristorante che la sera organizzano mini crociere sul fiume con cena a buffet e spettacolo. Tra le varie attività che vengono proposte a Dubai, probabilmente questa è la più turistica in assoluto, non ritengo sia fra le cose da fare assolutamente a Dubai, per quanto la vista della città di notte dal fiume meriti :)

The day isn't over yet, the sun is disappeared, we take again the abra to come back to Bur Dubai and reach on the other side of the creek, one of the numerous boat-restaurants on which you can have a mini-cruise by night of the creek with buffet dinner and show. Among the various activities offered in Dubai, this one is probably one of the most touristic, I don't think it is one of the things you must do in Dubai, even if the view of the city by night from the creek really worths :)


6 comments:

  1. bellissimo post su Dubai, molto esauriente e ben descritto..
    brava!
    Un bacione grande Lucia!

    ReplyDelete
  2. Non sono mai stata a Dubai, dev'essere una città molto interessante.

    http://thestyleattitude.blogspot.it/

    ReplyDelete
    Replies
    1. E' un posto divertentissimo Stella!

      Delete
  3. Ho sempre pensato che a Dubai non ci sia niente di interessante da fare ma con il tuo post hai sfatato questo mio "luogo comune" :-)

    ReplyDelete
  4. bene Chris!Mi fa piacere!!!Io ho adorato Dubai, mi sono divertita da pazzi!Il meglio deve ancora venire...so, stay tuned!;)

    ReplyDelete

LinkWithin

Related Posts Plugin for WordPress, Blogger...